Skip to main content

Autore: Alessio Miceli

U15 Eccellenza | Vittoria al supplementare contro Bergamo

L’Under 15 Eccellenza di coach Leccia supera Bergamo con il risultato di 73-68 dopo un tempo supplementare.

Decisiva la partita di domani, domenica 19 maggio, alle ore 10 contro Anzio. Per i Lions servirà vincere e sperare che Bergamo batta Firenze.

Le dichiarazioni del dirigente Luca Amerio: “I ragazzi hanno meritato questa vittoria perché nel secondo tempo hanno desiderato portarla a casa più di ogni altra cosa. La prestazione di Galliani spicca, ma devo dire che tutti hanno dato il loro contributo. Bravi anche i Coach, che nella pausa lunga hanno saputo toccare le leve giuste per risintonizzare la mente ed il cuore dei giocatori. Purtroppo la sconfitta di ieri non rende la qualificazione dipendente solo da noi, ma una speranza c’è e quindi ci proveremo. Palla a due alle 10 contro Anzio.”

U15 Eccellenza | Arriva una sconfitta nella prima gara dell’Interzona

Nella prima gara dell’Interzona arriva una sconfitta per i ragazzi di coach Leccia. 87-57 il risultato finale che sorride a Firenze. Prossimi impegni per i Lions oggi, sabato 18, contro Bergamo e domenica mattina contro Anzio.

Le parole del dirigente Luca Amerio: “Complimenti a Firenze per la vittoria, strameritata. Ciò premesso, non butto certamente via la prestazione dei nostri ragazzi, che nei quarti centrali della partita se la sono giocata alla pari, rientrando anche sotto la doppia cifra di svantaggio. Siamo mancati all’inizio, forse per via dell’emozione, e poi alla fine siamo crollati a causa delle energie spese nel tentativo di ricucire lo strappo. Proveremo a rifarci oggi contro Bergamo”.

U15 Eccellenza | Al via l’Interzona

In perfetto orario rispetto alla tabella di marcia (almeno quest’anno, ndr…), e dopo poco meno di 600km di viaggio, la squadra di Coach Leccia ha raggiunto il ritiro di Recanati (MC).

Domattina alle 10:30 i Ragazzi saranno al Palarisorgimento di Civitanova per prendere confidenza con il campo ed i canestri delle Marche. La riunione tecnica è pianificata in hotel poco prima di pranzo. Poi riposo e, alle 16, l’attesissimo esordio a Recanati contro la Lo.Ta.r. Persiane Sancat Firenze.

La palla a due sarà alzata al palasport di Via Fratelli Farina dai Signori Beltrami e Boldrini di Fabriano (AN).

U19 Gold | I ragazzi di coach Spanu staccano il pass per la finale regionale

Di fronte a un PalaCollegno caldissimo e rumoroso, sono i ragazzi di
coach Spanu a spuntarla di misura e a staccare il pass per la finale
regionale. Che sarebbe stata una semifinale tirata si era intuito già
da gara 1, dove la 5Pari aveva strappato meritatamente cinque punti di
vantaggio al termine di una gara intensa. Nella gara di ritorno, come
dicevamo, si riparte da dove si era terminato al Moncrivello, con le due
squadre che rispondono colpo su colpo e con i padroni di casa che
faticano a correre in contropiede come d’abitudine.

Dopo la pausa lunga però, è proprio la squadra di coach Spanu ad
alzare i giri e con un parziale di 20 a 7 sembra poter indirizzare
definitivamente la gara; la 5pari però è squadra vera e approfittando
di qualche palla persa collegnese ritorna sotto nel punteggio, avendo
anche in mano il tiro da tre per andare ai supplementari. Sull’errore
dalla lunga distanza termina la partita e l’urlo liberatorio dei
collegnesi testimonia quanto sia stata dura la serie.

Con l’accesso alla finale regionale capitan Bossola e compagni staccano
anche il biglietto per la fase interregionale; ora bisogna solo
attendere il nome dell’avversario della finale, che sarà una tra
College Novara e San Mauro (con i novaresi che avevano vinto di tre a
San Mauro in gara 1).

Collegno – 5Pari: 62 – 54

Collegno: Milone 14, Mancino 14, Brentin 8, Sorge L. 8, Giovannini 8,
Tabureanu 4, Sorge T. 4, Amadu 2, Marcato 2, Eandi, Pomposelli, Vitale
All. Spanu

5Pari: Ligotino 13, Barberi 9, Pasero 7, Mensio 7, Eze 7, Castriota 4,
Rapano 4, Krarmi 2, Aralla 1, Bosetti, Ragab ne, Marta ne All. Marcia

Serie B Interregionale | I Lions chiudono la stagione in bellezza contro Sestri

Avvio di partita solido per i Lions, nonostante la posta in palio contasse decisamente di più per gli ospiti in ottica salvezza. All’intervallo è già +14 per Collegno. Sestri le prova tutte e rientra un paio di volte a pieno titolo in partita. De Bartolomeo, Mortarino e capitan Tarditi chiudono però i giochi. Vincono i Lions 74-69, per Sestri altro turno di playout in arrivo.

È Sestri ad arrivare al PalaCollegno con una missione ben precisa: vincere e contemporaneamente sperare nella vittoria di Campus Piemonte contro Castelfiorentino per evitare il secondo turno di playout. Dopo un inizio di sorpassi e controsorpassi, sono i liguri a sferrare il primo affondo della serata, trovando facilmente il +4 dopo un paio di possessi. Immediato timeout per coach Comazzi e pronta risposta dei Lions con quattro giri perfetti in difesa. Dall’altra parte ci pensa un ispirato Mirone con due jumper dalla media a dare la parità, mentre l’asse Tiagande – Lo Buono produce facili conclusioni dal pitturato. Alla boa del quarto il tabellone dice +1 Collegno. Dopo due minuti di magra offensiva generale, ecco che entra in partita anche Mortarino. Per il numero 20, tre triple (quasi) in fila che portano rapidamente Collegno in doppia cifra di vantaggio. Il sigillo lo firmano Lunardi e De Bartolomeo, il primo freddissimo dalla lunetta e Deba autore di una pennellata in penetrazione a fil di sirena per il +14 (39-25) che chiude il primo tempo.

Al rientro in campo il roster biancorosso è ancora quello dell’inizio, con lo starting five composto da De Bartolomeo, Fracasso, Mortarino, Tiagande e capitan Tarditi. I liguri non si scompongono e in meno di due minuti dimezzano il gap con Daunys e Anaekwe sugli scudi, obbligando – come nel 2° quarto – coach Comazzi al timeout. Poco dopo una tripla di Pintus la riapre ulteriormente e con 7’ da giocare, il tabellone dice 39-35. Mortarino mette un’altra tripla delle sue per ricacciare indietro gli ospiti (42-37), ma dall’altra parte Sestri continua a trovare il fondo della retina e si porta ad appena un punto di distanza a 4’ dalla penultima sirena. In neanche sessanta secondi De Bartolomeo cambia ancora una volta gli equilibri con 7 punti in fila. Sestri ricuce un po’ dalla lunetta, Bollito mette la tripla del +8, ma il quarto si chiude 54-51 dopo il 2/2 di Pintus dalla linea della carità.

È ancora Pintus ad aprire i giochi nel quarto periodo con un canestro in penetrazione. Poco dopo lo imita Lo che non segna ma subisce fallo e dalla lunetta dà il primo vantaggio ai liguri. Con sei giri d’orologio alla fine, Sestri conduce di 4 punti sul 60-56 dopo le giocate di intensità di Anaekwe. Milone accorcia subito con una tripla e poco dopo fornisce un assist al bacio a Tiagande che schiaccia con veemenza il +1 Lions, ricordando a tutti il titolo da lui conquistato di capocannoniere del Girone. Mortarino si aggrega con l’ennesima tripla della serata e viene presto imitato da De Bartolomeo. Sestri però non ci sta e spara le sue ultime cartucce. A 90 secondi dalla fine ritrova il +2, ma Mortarino dalla lunetta e Tarditi in contropiede su assist di De Bartolomeo riportano i padroni di casa in vantaggio di due lunghezze. Il timbro finale è del capitano che dalla lunga distanza mette la tripla del 74-69 finale, condannando definitivamente Sestri al secondo turno di playout.

Si chiude ufficialmente la stagione dei nostri Lions. Un ringraziamento speciale va al fantastico pubblico biancorosso e a tutte le persone che ad ogni partita hanno dato una mano fuori dal campo, prima e dopo la gara. I più grandi complimenti vanno ovviamente ai ragazzi e allo staff per non aver mai abbassato il livello di attenzione nonostante i tanti infortuni disseminati nell’arco della stagione.

L’ultimo abbraccio è rivolto a un grande amico dei Lions, con il vicepresidente Luca Amerio che rinnova gli auguri di prontissima guarigione allo storico tifoso Marcello Peris: «Forza Marcello, ci vediamo a settembre al PalaCollegno!».

Collegno Basket – Pallacanestro Sestri 74-69
Parziali (16-17, 23-8, 15-26, 20-18)

Collegno Basket: De Bartolomeo 18, Mortarino 17, Tarditi 12, Tiagande 10, Milone 7, Bollito 3, Framarin 3, Lo Buono 2, Lunardi 2, Diakhate, Fracasso, Porcella. All. Comazzi. Ass. Agnelli, Roselli.

Pallacanestro Sestri: Anaekwe 20, Daunys 17, Pintus 14, Lo 7, Zini 4, Cavallaro 3, De Paoli 2, Mirone 2, Pittaluga, Bassi, Barnini ne, Cartasegna ne. All. Bianchi.

U19 Gold | I Lions volano in semifinale

Dopo la convincente vittoria anche in gara 2 contro Ggs, di fronte a una bella cornice di pubblico, la squadra di coach Spanu vola in semifinale dove incontrerà 5 Pari Torino che ha sconfitto in entrambe le gare Arona; dall’altra parte del tabellone si affronteranno San Mauro e College Novara.

Dunque saranno i biancoverdi di coach Marcia i prossimi avversari di capitan Bossola e compagni; i torinesi sono squadra atletica e fisica e hanno dimostrato di poter giocare ad alti ritmi sfruttando le qualità dei propri giocatori. D’altro canto, i ragazzi di coach Spanu hanno dimostrato di sapersi ben adattare alle caratteristiche degli avversari, cercando di volta in volta di inquadrare al meglio il gioco altrui.
Ultime sedute di allenamento quindi, prima della palla a due di gara 1 prevista per mercoledì 24 aprile alle ore 21.15 al PalaMoncrivello.

Serie B Interregionale | Domani arriva Sestri per l’ultima palla a due della stagione

Ingresso a 1€ per festeggiare tutti insieme la prima e positiva annata in serie B Interregionale di Collegno Basket, spazio per foto, autografi e anche due tiri a canestro tra Lions e giovani tifosi.

Domani alle 20:30 al PalaCollegno arriva Pallacanestro Sestri, attualmente a quota 12 punti all’attivo. Per i liguri è certamente una partita importante, visto il -2 da Castelfiorentino che al momento occupa il 5° posto (la 6° va al secondo turno playout, 7° e 8° direttamente in C). I toscani, in contemporanea alle 20:30, affrontano a domicilio il fanalino di coda Campus Piemonte (4 punti).

Pallacanestro Sestri arriva da una larga vittoria interna, proprio contro la formazione di coach Jacomuzzi. Per i Lions – già salvi grazie ai 16 punti in classifica – ci sarà con buone probabilità ampio spazio per i più giovani, con coach Comazzi e il suo staff che avranno la testa già alla prossima stagione. Con la partita di domani, infatti, non termina il percorso dei nostri ragazzi. Sarà una fine di primavera e inizio d’estate ricco di allenamenti con l’obiettivo di mettere insieme il miglior roster possibile per la prossima stagione. Quest’anno il duro lavoro, nonostante qualche lungo infortunio di troppo, ha ampiamente ripagato giocatori, staff e tifosi. Tifosi che domani sono chiamati al PalaCollegno per riempirlo e scaldarlo nel migliore dei modi per festeggiare la storica stagione biancorossa 2023-2024.

LE ALTRE PARTITE (sempre alle 20:30)
Campus Piemonte – Castelfiorentino
Oleggio – Serravalle
Savigliano – Legnaia

CLASSIFICA
**OLIMPIA LEGNAIA (*8) 18
**SERRAVALLE (*8) 18
**COLLEGNO BASKET (*8) 16
**OLEGGIO BASKET (*8) 16
CASTELFIORENTINO (*2) 14
PALLACANESTRO SESTRI (*6) 12
***SAVIGLIANO ASD (*6) 6
***CAMPUS PIEMONTE (*2) 4

*Punteggio ereditato dalla prima fase
**Matematicamente salva
***Matematica retrocessa

Foto © Ivan Stramazzo

Serie B Interregionale | Vittoria e salvezza per i Lions alla penultima giornata di Playout

Partita difensivamente perfetta per i Lions di coach Comazzi che espugnano in scioltezza il PalaFilarete dell’Olimpia Legnaia Firenze. Di combattuto c’è soltanto il primo quarto di gioco (14-15), poi Collegno mette il turbo e grazie a un super capitan Tarditi (22 punti, 6 rimbalzi e 2 assist) e alle giocate di De Bartolomeo in cabina di regia trova il vantaggio in doppia cifra a ridosso della pausa centrale.

Al rientro in campo l’atteggiamento difensivo dei Lions non cambia di una virgola e il divario si allarga poco alla volta. I toscani alzano ben presto bandiera bianca sulla scia delle triple biancorosse firmate Tarditi. Bene anche Mortarino (10 pt, 3 rimbalzi), Tiagande (9 e 10) e De Bartolomeo (8 punti, 9 assist e 3 rimbalzi). Senza troppi indugi, Collegno chiude i giochi nel quarto periodo e porta a casa due punti che significano salvezza con un turno d’anticipo.

È ancora presto per fare i conti, ma una cosa è certa: nonostante i tanti infortuni dei “big”, la prima stagione in Serie B Interregionale di Collegno Basket non ha deluso le aspettative della vigilia. Il rammarico è sicuramente quello di aver avuto il roster per intero a disposizione soltanto da fine febbraio in poi. Ma c’è comunque materiale per essere soddisfatti. Diverse, infatti, le vittorie contro squadre di primissima fascia, tante esperienze in trasferta su campi difficili e soprattutto molte partite finite punto a punto (utilissime per la crescita dei ragazzi e dello staff tecnico). Adesso lo sguardo è già rivolto agli allenamenti estivi e al raduno di agosto: le basi del progetto biancorosso continuano a prendere forma.

Nel frattempo, la dirigenza Lions ci tiene a ringraziare tutti i tifosi che in questa lunga stagione hanno fatto sentire la propria voce ai ragazzi durante ogni partita.

In queste settimane la società è anche molto vicina all’amico Peris, da qualche partita assente dal PalaCollegno per problemi di salute. «Forza Marcello, continua a lottare come un Leone! Ti aspettiamo come sempre al palazzetto per festeggiare ancora una volta la B tutti insieme».

Luca Amerio, vicepresidente di Collegno Basket: «Grande gioia e soddisfazione per il traguardo raggiunto dalla prima squadra, ma il mio pensiero va a Marcello. Come tutti i tifosi Lions ti rivoglio sugli spalti al più presto».

TABELLINO
Olimpia Legnaia – Collegno Basket 49-65 (14-15, 8-19, 10-15, 17-16)

Olimpia Legnaia: Prunotto 2, D’Amico, Catalano 4, Merlo, Pieri 5, Ceriglio n.e., Sakellariou 6, Del Secco 5, Giannozzi 2, Cherubini 1, Scampone 9, Nikoci 15.

Collegno Basket: Bossola n.e., Milone 6, Tarditi 22, Fracasso 4, Framarin 4, Lunardi n.e., Tiagande 9, Mortarino 11, Porcella n.e., Lo Buono 1, Diakhate n.e., De Bartolomeo 8.

GLI ALTRI RISULTATI
Serravalle – Savigliano 78-61
Castelfiorentino – Oleggio 90-81
Sestri – Campus Piemonte 80-55

ULTIMO TURNO in contemporanea il 20 aprile alle 20:30
Collegno – Sestri
Campus Piemonte – Castelfiorentino
Oleggio – Serravalle
Savigliano – Legnaia

CLASSIFICA
**OLIMPIA LEGNAIA (*8) 18
**SERRAVALLE (*8) 18
**COLLEGNO BASKET (*8) 16
**OLEGGIO BASKET (*8) 16
CASTELFIORENTINO (*2) 14
PALLACANESTRO SESTRI (*6) 12
***SAVIGLIANO ASD (*6) 6
***CAMPUS PIEMONTE (*2) 4

* Punteggio ereditato dalla prima fase
**  Matematicamente salva
*** Matematica retrocessa

Foto @ Stefano Ghiraldi

Serie B Interregionale | Penultima giornata di Playout

Ultima trasferta del girone Playout Nord-Ovest per i Lions di coach Comazzi che al momento sono in 4° posizione a quota 14 punti. Ad attendere Collegno c’è la capolista Olimpia Legnaia (18 pt), reduce da una striscia di cinque vittorie. All’andata i fiorentini sono riusciti a strappare i due punti in volata (64-61), trascinati dai 15 di Del Secco e dai 26 combinati dal duo Bruno-Cherubini. Per Collegno in quell’occasione in doppia cifra Tiagande (23) e Tarditi (14).

Legnaia, allenata da coach Zanardo, è già matematicamente salva da un pezzo. Anche per Serravalle e Oleggio (entrambe 16 pt) è sostanzialmente fatta, mentre Collegno (14 pt) si trova a +4 dal sesto posto occupato al momento da Sestri. Un sesto posto, che ricordiamo, significa secondo turno di Playout. Già certe della retrocessione Savigliano (6 pt) e Campus Piemonte (4 pt). In mezzo a Collegno e Sestri c’è Castelfiorentino, che questo weekend ospita Oleggio Magic Basket, mentre i liguri affrontano in casa Campus Piemonte. Ultima giornata proprio tra Collegno e Sestri, il 20 aprile alle 20:30 al PalaCollegno. Potrebbe essere una sfida di cartello, oppure no. Tutto dipende dai risultati di questa settimana.

Tra le fila dei Lions, reduci dalla bella vittoria casalinga con 4 giocatori in doppia cifra (Fracasso 24, Tiagande 18, Tarditi 14, De Bartolomeo 11), non si segnalano problemi fisici importanti. Tutto pronto, dunque, per un pomeriggio di grande basket.

Palla a due alle ore 18:00 al Palafilarete di Firenze – Via Del Filarete 5, Firenze (FI).

Gli altri impegni della 3° giornata di ritorno:
Serravalle – Savigliano
Castelfiorentino – Oleggio
Sestri – Campus Piemonte

CLASSIFICA

OLIMPIA LEGNAIA (*8) 18
SERRAVALLE (*8) 16
OLEGGIO BASKET (*8) 16
COLLEGNO BASKET (*8) 14
CASTELFIORENTINO (*2) 12
PALLACANESTRO SESTRI (*6) 10
SAVIGLIANO ASD (*6) 6
CAMPUS PIEMONTE (*2) 4

*Punteggio ereditato dalla prima fase

Foto © Ivan Stramazzo

U19 Gold | Vittoria in gara 1 contro GGS

Alla Sportarea di Cuneo va in scena il primo atto dei playoff e i
ragazzi di coach Spanu, al termine di una partita durissima, ottengono
un’importante successo esterno; nell’avvio di partita, sono i padroni di
casa a dettare il ritmo di gioco mettendo in mostra tutto il proprio
talento, costringendo capitan Bossola e compagni ad inseguire. Nel
secondo quarto, i collegnesi però sono bravi a ricucire il gap
lentamente ma in maniera costante, arrivando a chiudere all’ intervallo
sotto di quattro; nel terzo quarto le squadre danno vita a una gara di
grandissima intensità e di assoluto equilibrio. Nell’ ultimo quarto
però, sono i ragazzi di coach Spanu a prendere un piccolo margine,
concretizzato con lucidità nei minuti finali, evitando il rientro dei
padroni di casa.

Si chiude dunque con una vittoria il primo atto di questa serie che
venerdì della prossima settimana (12 aprile ore 20.45) si sposterà al
PalaCollegno, dove i ragazzi proveranno a strappare il biglietto per la
semifinale. Ci vediamo al palazzetto, vi aspettiamo numerosi!

 

Ggs Cuneo – Collegno: 67 – 76

Ggs: Di Meo 17, Barra 17, Russo 11, Vergnaghi 8, Bertaina 6, Bernardi 4,
Rinaldi 2, Biga 1, Nastasi 1, Occelli, Picollo ne, Inaudi ne All. Nicola

Collegno Basket: Marcato 11, Mancino 11, Giovannini 9, Milone 9, Sorge 8,
Vitale 8, Amadu 6, Bossola 5, Brentin 5, Pomposelli 3, Eandi 1, Pedretti
ne All. Spanu

Serie B Interregionale | Vittoria Lions contro la capolista Serravalle

Due punti importanti per la corsa playout dei Lions che vincono anche al ritorno contro Serravalle. Sugli scudi un ispiratissimo Fracasso (autore di 24 punti), Tiagande (18), De Bartolomeo (11) e Tarditi (14). Alla fine a incidere maggiormente è il parziale di fine primo quarto, poi Collegno è bravissima a gestire il vantaggio fine alla fine. Prossimo impegno il 14 aprile sul parquet dell’Olimpia Legnaia.

Avvio decisamente equilibrato tra Lions e Serravalle. Il primo sussulto biancorosso inizia alla boa del quarto con un parziale di 11-2 firmato Fracasso. E’ lui il protagonista assoluto della prima frazione (e della partita), con canestri pesanti dalla lunga distanza e dal pitturato. Il massimo vantaggio arriva grazie al solito atletismo di Tiagande che “ruba” due punti a rimbalzo in attacco per il +9. Un paio di cattive gestioni da entrambe le parti e si va al primo mini intervallo sul risultato di 23-16 per i Lions.

Non un ottimo inizio di secondo quarto per Collegno che trova però i suoi primi punti con una super schiacciata di Tiagande, magistralmente assistito in transizione da De Bartolomeo per il momentaneo +5. Lo strapotere fisico e d’esperienza di Pavone mantiene a lungo in scia Serravalle, tra secondi possessi e punti da sotto. E’ 27-25 al primo timeout della frazione, con 4:30 da giocare sul cronometro. E i Lions ne escono nel migliore dei modi, ovvero con due triple in fila di capitan Tarditi che in un amen danno il +8 alla panchina di coach Comazzi. Poi un paio di minuti più votati alle difese che agli attacchi e l’unico modo per trovare il fondo della retina è un’invenzione in step back da tre punti di Gay per il -5 Serravalle. Poco dopo Tarditi trova splendidamente Fracasso che deve solo appoggiarla al vetro per rimettere due possessi abbondanti tra le due squadre. Si va all’intervallo centrale con due triple per parte: Fracasso e Ragazzini.

Serravalle parte forte grazie a un paio di lunghissimi possessi, frutto della continua presenza a rimbalzo. Resta a lungo a contatto, ma il solito Fracasso, con l’aiuto di Tarditi, ricaccia ben presto indietro gli ospiti. Con il 2/2 di Tiagande il tabellone dice 53-42 per Collegno con 5:40 da giocare. De Bartolomeo poco dopo trova un altro assist per Tarditi che appoggia indisturbato il +13. Gay trova la tripla del -10, ma 4 punti in fila di De Bartolomeo spengono subito l’entusiasmo della panchina di Serravalle.

Si entra nell’ultimo quarto sul 63-51 per i ragazzi di coach Comazzi. Milone in penetrazione e Lo Buono da sotto canestro firmano il +14, ma Serravalle rimane sempre e comunque in scia. E con qualche giocata di voglia e d’esperienza trova il -6 con meno di due minuti da giocare. Come già successo un paio di settimane fa, ci pensa De Bartolomeo a chiudere la partita con una tripla pesantissima e un canestro in penetrazione di mano destra. Dalla lunetta è l’Mvp Fracasso a formalizzare la vittoria Lions. Finisce 76-68. Prossimo impegno il 14 aprile sul parquet dell’Olimpia Legnaia.

Collegno Basket – Serravalle 76-68 (23-16, 17-17, 23-18, 13-17)

Collegno Basket: Fracasso 24, Tiagande 18, Tarditi 14, De Bartolomeo 11, Mortarino 5, Lo Buono 2, Milone 2, Framarin, Bollito ne, Bossola ne, Vignoli ne, Lunardi ne. All.re Comazzi. Ass. Roselli, Agnelli.

Serravalle: Gay 25, Pavone 13, Perez 12, Taverna 7, Ragazzini 7, Rossi 4, Avino, Tava, Corino ne, Razic ne, Repetto ne, Ruscigni ne. All.re Gatti. Ass. Barisone, Gagliardini.

Minibasket | Il Premio Lionheart di febbraio e marzo

È arrivato il momento delle premiazioni del LIONHEART dei mesi di Febbraio e Marzo.

In occasione della partita della Serie B Interregionale contro Serravalle Scrivia sono stati premiati i Leoni che si sono distinti per impegno, presenza e spirito di squadra.

I Leoni premiati per i mesi di Febbraio e Marzo sono stati:

Esordienti Rossi
Giorgio VIOLETTI
Alessandro BIANCHI

Esordienti Bianchi
Samuele DI NOTO
Livio RASPI

Aquilotti 2013
Edoardo SULIS
Emanuele MOISÈ

Aquilotti 2014
Francesco MINÀ
Tommaso GABAGLIO

Scoiattoli 2015
Nicolò SCHIRRU
Lorenzo SAGGINI

Scoiattoli 2016
Christian BOAGLIO
Giosuè MASSUCCO

Pulcini 2017
Antonio RODOSTI
Alessio RIBAUDO

Easy 2018
Matteo GUCCIONE
Simone GOZZARINO

Forza Leoni! 🦁